lunedì 30 dicembre 2013

Consegna in pochi minuti con i droni? In Italia è già realtà!




L'italianissima (a dispetto del nome) Kopter Addiction , azienda che produce e rivende multirotori e materiale per riprese aeree, ha pubblicato un favoloso video parodia del più famoso "Amazon Prime Air".

Naturalmente il servizio non è reale ma solo un'abile mossa pubblicitaria, che sta funzionando alla grande visto il gran numero di visualizzazioni in poche ore, al contrario del servizio di Amazon che...
bé in realtà anche il video della multinazionale americana è solo una messa in scena che non avrà mai alcuna applicazione reale, visti i palesi problemi logistici e legali che comporterebbe questo metodo di consegna.

In definitiva tra i due video non vi è alcuna differenza sostanziale, se non quella che il video della Kopter Addiction è realizzato molto meglio e con quel pizzico di ironia che non fa mai male.

Buona visione!

lunedì 21 maggio 2012

Un mondo di multinazionali

Che il pagliaccio di McDonald's, Ronald, fosse il cugino cattivo di IT l'ho sempre pensato ma oggi ne ho avuto la conferma.

Logorama è un cortometraggio francese del 2009, ambientato in un universo parallelo in cui personaggi, luoghi e strutture si rifanno ai marchi di tutte le più famose multinazionali del globo. Diretto da François Alaux, Hervé de Crécy e Ludovic Houplain, il video è realizzato completamente in CG.

Il corto dura poco più di 15 minuti ma in questo brevissimo lasso di tempo vengono mostrati oltre 2.500 marchi. Voi quanti ne riuscite a riconoscere?


Avete individuato i marchi italiani? No?... Allora riguardate il video!

martedì 24 gennaio 2012

Epic Fail!

Lo so.. è un'eternità che non posto qualcosa.

A mia parziale discolpa vorrei dire che in questi anni gli impegni si sono accatastati l'uni sull'altro fino a sommergermi.
Oggi, però, girando sul web in un raro e quantomai sospirato momento di calma mi sono imbattuto in questo video fantastico che non potevo non postare.

Buon divertimento.


giovedì 24 dicembre 2009

Costruire una parabola wireless con guadagno di +9-10 dB



Esplorando il Web, mi sono imbattuto in un interessante e utile post.

L' utente "Deleted", ha postato un magnifico tutorial, che illustra come costruire una parabola per potenziare il segnale wireless del vostro router.

Lo riporto di seguito:
"Ispirato sulla parabola designata da WindSurfer ho modificato e migliorato il template per adattarlo oltre che ad un’antenna per router, anche ad una chiavetta USB wireless.
Con questa parabola, la più semplice da costruire, potrete ottenere un guadagno di ben +9-10 dB utilizzando solamente un pezzo di cartone e un po di carta stagnola.Per chi non l’avesse capito, in questo modo si può migliorare la connettività wireless tra una chiavetta wifi ed un router direzionando il segnale tra i medesimi. Questo risolverà in modo semplice tanti vostri problemi di connettività.

1. Scaricate il template (la versione normale garantisce un guadagno maggiore):
Versione Normale Versione Small
2. Stampate il template su un foglio di carta A4 senza alterarne le dimensioni.

3 . Incollate il foglio di carta su un foglio in cartoncino non spesso, un esempio potrebbe essere il cartoncino delle merendine.

4. Ritagliate le due figure principali e tagliate ovunque vedete il simbolo delle Forbici.

5. Appena avrete le due figure ritagliate, incollate sul retro della figura in basso (quella rettangolare) uno strato di alluminio: va benissimo la carta stagnola da cucina.
6. Adesso dovete montare le figure: piegare quella di sopra verticalmente e quella di sotto orizzontalmente ed incastrarle infilando le sporgenze nelle fessure.
7. Infilate la chiavetta usb wifi o l’antenna del router nei fori centrale della ex-figura di sopra.
Adesso dovrete ottenere qualcosa del genere:

A questo punto non vi resta che orientare la parte concava della parabola verso il router o la chiavetta, a seconda di come la volete utilizzare. (Consiglio di utilizzarlo con la chiavetta).
Adesso il segnale sarà notevolmente migliorato."


Spero vi sia utile...

Auguri di buone feste.


Fonte PcRevenge

lunedì 21 dicembre 2009

ORBO, il primo motore magnetico a “free energy”?


L’azienda Steorn ha annunciato che nell’arco delle prossime sei settimane verrà fatta una dimostrazione pubblica della nuova tecnonologia ORBO. La prima dimostrazione avrà come base di partenza Dublino. La tecnologia ORBO, che è stata sviluppata in circa sei anni, fornisce energia pulita e gratuito al punto di utilizzo. I componenti tecnici del ritrovato tecnologico consistono in un motore ORBO con rotore, un serbatoio d’energia (nel caso dimostrativo sarà composto da una batteria) e una serie di bobine che fanno parte di una sorta di motore ad energia cinetica, che viene convertita in energia elettrica la quale viene immessa in una batteria ricaricabile. Questo motore, quindi, potrebbe essere progettato per creare energia dal nulla e immetterla nell’uso quotidiano, ad esempio nelle batterie dei cellulari o in quelle dei frigo delle auto. Questa tecnologia è molto controversa, perchè è definita tecnologia “over-unity”, la quale consiste nel produrre più energia di quanto ne consuma, senza il degrado dei componenti che la compongono. Questa è quindi una violazione evidente della Legge della Conservazione dell’Energia, in cui si afferma che l’energia non può essere nè creata, nè distrutta. Le implicazioni, non solo per la produzione dell’energia, ma anche per la società nel suo complesso, sono profonde. Sean McCarthy, responsabile principale della Steorn CEO, ha dichiarato che “questo è un momento cruciale per l’azienda, e potenzialmente cruciale per la specie umana. Ora esiste la possibilità di cambiare tutto. Al termine del periodo dimostrativo di sei settimane, gli sviluppatori saranno in grado di accedere alla nostra tecnologia e avviare il processo di sviluppo della tecnologia ORBO nei prodotti di uso comune“. Sarà per davvero una rivoluzione nel campo della tecnologia?